News

AL VIA “CAMICI BIANCHI DI ZUCCHERO FILATO”

LETTURE DI LIBRI DI FAVOLE NEI REPARTI PEDIATRICI.

MILANO, 31 MAGGIO 2023 – E’ partita l’iniziativa della nostra Associazione, finanziata e patrocinata da Fondazione Cariplo, a sostegno dei bambini dei reparti pediatrici della Città.

Si è tenuto lo scorso 31 Maggio il primo momento di letture di “Camici bianchi di zucchero filato”, di Agnese Bizzarri, dedicate ai piccoli degenti degli ospedali.

L’iniziativa si è tenuta presso la “Casa Pediatrica” dell’Ospedale Fatebenefratelli alla presenza del direttore Luca Bernardo, del presidente di Fondazione Policlinico Marco Giachetti (che ha curato la prefazione), della presidente dell’Associazione Claudia Buccellati e, naturalmente, dell’autrice Agnese Bizzarri.

L’entusiasmo e l’interesse dei piccoli pazienti ci incoraggia ancora di più nel proseguire il ciclo di letture e presto andremo in altri reparti per allietare, seppur per poco, il ricovero ospedaliero dei bambini.,

News

CUORE E SALITE 2023

CUORE e SALITE – Controllo medico e salita al Duomo* sabato 30 Settembre 2023, dalle ore 10.00 alle ore 15.00* (Duomo – fronte Rinascente) L’appuntamento con autorità e giornalisti è alle ore 11

 

*800 biglietti gratis per “scalare” il Duomo e controllare il cuore.

 

Quanto in fretta batte il tuo cuore alla fine della salita al Duomo?
Scoprilo insieme ai nostri Specializzandi sottoponendoti ad una semplice misurazione del battito cardiaco prima e dopo la “scalata” dei 251 gradini del Duomo.

L’iniziativa è organizzata da Associazione Per il Policlinico in collaborazione con Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico e Università degli Studi di Milano – Dipartimento di Scienze Cliniche e di Comunità.

 

Grazie a:
Fondazione Polizzotto
Fidia Farmaceutici
ATA Soccorso
e
Veneranda Fabbrica del Duomo.

*I partecipanti saranno omaggiati, fino ad esaurimento scorte, di un biglietto gratuito per la salita a piedi.

News

“CAMICI BIANCHI DI ZUCCHERO FILATO” raccontato dall’Informatore Vigevanese

È di Mario Pacali questo articolo che racconta della nostra iniziativa nelle pagine dell’Informatore Vigevanese.

Potete leggere l’articolo di Pacali a questo link: https://www.informatorevigevanese.it/oggi/2024/06/05/news/camici-bianchi-di-zucchero-filato-libri-di-favole-in-dono-ai-bimbi-ricoverati-al-san-matteo-560361/

Buona lettura!

News

CAMICI BIANCHI DI ZUCCHERO FILATO: tappa a Pavia.

Nuova tappa dell’importante progetto ideato per allietare, per quanto possibile, la degenza dei piccoli ricoverati nelle pediatrie.

Questo nuovo appuntamento si è tenuto presso la Pediatra dell’Ospedale IRCCS San Matteo di Pavia.

Hanno partecipato, oltre all’autrice del libro “Camici bianchi di zucchero filato”, Agnese Bizzarri, la presidente Claudia Buccellati, il
professor Gian Luigi Marseglia, primario e cattedratico, e la professoressa Renata Crotti, docente dell’Università di Pavia e presidente dell’Associazione “Amici del San Matteo”.

News

CAMICI BIANCHI DI ZUCCHERO FILATO: tappa a Bergamo.

Nuova tappa delle letture delle fiabe tratte dal libro “Camici bianchi di zucchero filato”.

Nelle foto alcuni momenti della giornata alla Pediatria dell’Ospedale Papa XXIII di Bergamo: la più grande della Lombardia.

News

“CAMICI BIANCHI DI ZUCCHERO FILATO”: Tappa a Cremona.

Il viaggio nelle pediatrie degli ospedali continua e questa volta pubblichiamo alcuni scatti delle letture all’Ospedale Maggiore di Cremona.

News

CAMICI BIANCHI DI ZUCCHERO FILATO. Rassegna Stampa.

Ecco in allegato una raccolta degli articoli che raccontano la nostra iniziativa.

Buona Lettura!

News

DONA IL TUO 5X1000. Solidarietà Dichiarata.

Il 5×1000 è una misura fiscale che permette ad ogni contribuente di devolvere una quota del proprio IRPEF (pari appunto al 5 per mille del totale) per sostenere le realtà del terzo settore, il cosiddetto no-profit, che svolgono attività di volontariato, assistenza, promozione sociale, ecc. e che non perseguono fini di lucro.


E’ quindi una forma di sostentamento diretto agli enti che ci più ci stanno a cuore e anche di partecipazione sociale al bene comune.


La scelta di devolvere il 5 per mille è assolutamente volontaria e non obbligatoria, e che per il contribuente non genera un maggior esborso, in quanto l’importo del 5 per mille viene scorporato dall’IRPEF a debito già dovuta.


In sede di dichiarazione dei redditi, che sia il modello Redditi Persone Fisiche o il modello 730 o semplicemente il modello CU, troveremo un allegato con sei riquadri in cui indicare il codice fiscale dell’ente a cui vogliamo versare il nostro 5 per mille e lo spazio per apporre la nostra firma. La mancanza di una delle due indicazioni rende nulla la nostra intenzione di versare il 5 per mille, che rimarrà quindi nelle casse dello Stato.

Sostieni l’associazione con la tua dichiarazione dei redditi. C.F.: 97347280154

News

PIU’ PRIVACY GRAZIE AI MODERNI PARAVENTI.

Per garantire un livello maggiore di privacy ai pazienti ricoverati in Medicina ad alta intensità di cura, dal momento che non sono ricoverati in camere singole, dietro richiesta del primario dottor Ciro Canetta l’Associazione ha scelto di acquistare i paraventi “top di gamma”: un prodotto versatile, stabile, facile da manovrare, comodissimo da pulire e sanificare, che lascia trasparire la luce isolando molto bene e molto gradevole alla vista. Si tratta dei moderni paraventi “Mobile Single Trolley Daylight” (225 x165) in policarbonato.

L’ospedale generalmente può dotare i reparti di separatori di stoffa che però si rivelano instabili, non gradevoli alla vista e soprattutto di difficile pulizia e sanificazione.
Il “nostro” pannello è prodotto da LADURNER HOSPITALIA ed essendo uno dei migliori prodotti in commercio è costoso (più di 2000 euro l’uno): l’Associazione per ora ne ha potuto donare solo due.

Se vuoi contribuire a questo progetto, “Dona Ora” in questo sito!

News

“CAMICI BIANCHI DI ZUCCHERO FILATO”: TAPPA A VARESE

Continuano le letture delle favole di “Camici bianchi di zucchero Filato”. Ecco a voi la galleria fotografica della tappa all’Ospedale del Ponte a Varese con le bravissime volontarie de “Il Ponte del sorriso”, l’autrice Agnese Bizzarri e la presidente Claudia Buccellati.

News

“CAMICI BIANCHI DI ZUCCHERO FILATO”: TAPPA A COMO.

Continua il viaggio all’interno dei reparti di Pediatria con il nostro progetto di letture di fiabe: oggi è stata la volta dell’Ospedale Sant’Anna di Como.

Nella foto di gruppo: l’autrice Agnese Bizzarri, il primario dr. Angelo Selicorni e la dottoressa Alessandra Grassi insieme alla presidente dell’Associazione Per il Policlinico, Dottoressa Claudia Buccellati.

News

“CAMICI BIANCHI DI ZUCCHERO FILATO”: TAPPA A LODI.

Proseguono le letture delle fiabe del libro di Agnese Bizzarri: martedì 12 Marzo si è raggiunta una nuova tappa di questo importante “tour”, con la visita al reparto di Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale Maggiore di Lodi.  

Ricordiamo che “Camici bianchi di zucchero filato” è un’iniziativa di Associazione per il Policlinico, finanziata e patrocinata da Fondazione Cariplo,  con l’augurio che possa raggiungere quanti più reparti pediatrici d’Italia possibili.

Il progetto Camici bianchi di zucchero filato prende il nome dall’omonima raccolta di racconti scritta dall’autrice di libri per bambini Agnese Bizzarri ed edita da Edizioni Altravista, che con le sue storie accompagna i più piccoli in una dimensione fantastica e divertente, dove simpatici vampiri aiutano a prelevare il sangue, la macchina per la risonanza magnetica è una stravagante astronave, le siringhe non fanno paura e il mondo della sanità è rappresentato come un grande cartone animato che permette ai piccoli pazienti di sentirsi meno soli, riconoscendo medici e infermieri come amici che aiutano a guarire.

Ogni racconto è preceduto da indicazioni e posologia, proprio per essere trasmesso come una “medicina” da somministrare ai bimbi in compagnia di mamma e papà, un concetto che risponde alla logica di cura che deve andare sempre di più verso l’umanizzazione.

A presto con una nuova tappa!



Nelle immagini: Claudia Buccellati, presidente di Associazione  Per il Policlinico, Agnese Bizzarri, autrice del libro, Roberta Giacchero, primario del Reparto e la caposala Romana Nicardi